Comunità Alloggio Protette per Disabili

ArcacasaARCACASA

via Comparini 3/C,
55049 – Viareggio (LU)
Google maps
tel. e fax 0584 389605
arcacasa@coopcrea.it

Carta Servizio ARCACASA


La Comunità Alloggio Protetta “ArcaCasa” è una struttura nata per rispondere al bisogno di cura e accoglienza di adulti disabili in contesti qualificati e caratterizzati da una forte integrazione con il territorio.

L’impegno dell’Associazione “Arca: una casa per l’handicap”, la progettualità e collaborazione della Cooperativa, nel dicembre 1999, hanno portato alla realizzazione della struttura attraverso una campagna di raccolta fondi che ha trovato una significativa risposta nella comunità locale.

La struttura, in quanto Casa, si propone di favorire la vita in comune e l’inserimento degli ospiti nel contesto sociale. Il servizio è gestito dalla cooperativa C.RE.A. in convenzione con l’AUSL Toscana NordOvest – zona distretto Versilia e con i comuni della Versilia.

Destinatari. Il servizio è rivolto a 16 adulti disabili riconosciuti in condizione di handicap in base alla legge 104/92. I posti sono suddivisi in: 13 posti per non autosufficienti, 2 per autosufficienti. N° 1 posto è riservato all’accoglienza temporanea di adulti disabili che si trovano momentaneamente privi del sostegno familiare.

LA NOSTRA CASA

viale Oberdan, 28
c/o Ex Ospedale San Vincenzo – 3° piano
550041 – Camaiore (LU)
Google maps
tel. e fax 0584 984776

La Comunità Alloggio Protetta “La Nostra Casa” è una struttura nata nel 1997 con 8 posti per rispondere al bisogno di cura e accoglienza di adulti disabili in contesti qualificati e caratterizzati da una forte integrazione con il territorio. E’ stata poi ampliata negli spazi dell’ex ospedale San Vincenzo e dal 2004 i posti sono stati portati a 18.

La struttura, in quanto Casa, si propone di favorire la vita in comune e l’inserimento degli ospiti nel contesto sociale. Il servizio è gestito dalla cooperativa C.RE.A., capofila di un’ATI con altre cooperative, in convenzione con l’AUSL Toscana NordOvest – zona distretto Versilia.

Destinatari. Il servizio è rivolto a 18 adulti disabili riconosciuti in condizione di handicap in base alla legge 104/92. I posti sono suddivisi in 17 posti per non autosufficienti ed 1 posto all’accoglienza temporanea e per ricoveri di sollievo di adulti disabili.

PER ENTRAMBE LE STRUTTURE

Attività/Servizi offerti. Le attività si dividono principalmente in:

attività interne alla Casa riguardanti soprattutto la gestione del quotidiano volte a sviluppare le autonomie personali e le competenze relative alla convivenza di gruppo; 
attività interne alla Casa di tipo occupazionale e di laboratorio; 
attività esterne alla Casa finalizzate a sviluppare competenze sociali e occupazionali esportabili anche in contesti diversi.

I servizi erogati nelle strutture si distinguono principalmente in:

prestazioni di tipo alberghiero;
prestazioni socio – assistenziali e di cura;
prestazioni socio – educative, occupazionali e di socializzazione.

Orari. Il servizio è attivo senza interruzione per tutto il corso dell’anno 24 ore su 24. Sono definiti orari di riferimento per le attività quotidiane e per le visite di parenti e amici.

Metodologia di lavoro. Il complesso degli interventi è inquadrato nell’ambito del progetto globale del servizio che individua le finalità e gli aspetti qualificanti per la gestione della casa. La progettazione individualizzata, il lavoro d’équipe, la promozione della rete sociale di supporto, il controllo e la valutazione secondo i parametri del Sistema Qualità, costituiscono gli strumenti principali del lavoro degli operatori nella struttura.

Rapporti con le famiglie e con il territorio. Le strutture sostengono e valorizzano il rapporto con le famiglie e con il contesto di appartenenza. La partecipazione, oltre alle visite settimanali in struttura, prevede occasioni formali ed informali. Particolare attenzione viene rivolta anche al rapporto con il territorio tramite l’organizzazione di attività comuni e la partecipazione degli ospiti ad iniziative esterne.

Modalità di Ammissione. La procedura per l’ammissione prevede:
1. la richiesta d’inserimento da parte dell’équipe funzionale, valutata positivamente dal GOM e inoltrata alla struttura dal Servizio Sociale competente;
2. la presentazione della richiesta alla struttura e la valutazione sulla base della rispondenza del progetto ai bisogni della persona e la compatibilità con il gruppo ospiti già presente;
3. l‘invio dell’autorizzazione all’inserimento da parte del competente servizio del comune o dell’ASL con trasmissione della documentazione necessaria alla struttura per la presa in carico dell’ospite;
4. nel caso di conferma della permanenza, si procede alla progettazione individualizzata con la definizione di obiettivi a breve, medio e lungo periodo.

Costo. La retta è suddivisa in quota sanitaria (a carico dell’ASL) e quota sociale a carico dell’ospite e/o del Comune di residenza secondo i parametri previsti dalla normativa regionale vigente.

Risorse umane impegnate. Nelle strutture operano diverse figure professionali: addetti all’assistenza di base, operatori socio-sanitari, fisioterapista, infermiere, educatore professionale, animatore, addetto alla cucina, addetto alle pulizie. Il personale è organizzato in turni sulle 24 ore; è prevista la presenza di un Coordinatore a tempo pieno. In base a progetti specifici della cooperativa possono essere presenti giovani del Servizio Civile volontario.

Impegni per la qualità

CDD Insieme

CDD Insieme

via dei Comparini, 3
55049 Viareggio (LU) 
Google maps
tel. 0584 387477
insieme.coopcrea@gmail.com 

Il CDD Insieme è gestito dalla cooperativa dal luglio 2016; ha un totale di 18 posti (16 ordinari e 2 destinati in via prioritaria alla pronta accoglienza).

Il Centro è rivolto a persone in età compresa tra 18 e 64 anni riconosciute in condizione di handicap in base alla Legge 104/92.

Il Centro Diurno è aperto tutto l’anno dal lunedì al venerdì dalle 08,30 alle 16,30; il sabato dalle 08,30 alle 14,30. 

Carta del Servizio

CDD Cimbilium

CDD Cimbilium

via Fanin, 11
55041 – Camaiore (LU)
Google maps
tel. 0584 983383

cimbilium@coopcrea.it 

cimbilium.crea@gmail.com

Il CDD Cimbilium di Camaiore è gestito dalla cooperativa dal 1995; è autorizzato al funzionamento per un totale di n° 18 posti.

Il Centro Diurno è rivolto a persone in età compresa tra 18 e 64 anni riconosciuti in condizione di handicap grave in base alla Legge 104/92 (art. 3).

Il Centro Diurno è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

È aperto tutto l’anno tranne per una pausa di una settimana nel mese di agosto e di alcuni giorni nel periodo di Natale.

Alcune attività (gite, cene, cinema, teatro, ecc) sono programmate in orari serali, nei fine settimana e nelle 24 ore per soggiorni esterni.

Carta del Servizio


CDD Giocoraggio

CDD Giocoraggio, sede del servizio “Le Girandole”

viale Europa, snc 55049 Viareggio (LU) tel 0584 384923

mappa

CDD Giocoraggio, sede del servizio “Centro” 

via XX Settembre 174, 55049 Viareggio (LU) tel 0584 30993

mappa

giocoraggio@coopcrea.it 
giocoraggio@gmail.com 

Il CDD GioCoraggio di Viareggio è nato nel 1999 per dare una risposta più articolata e rispondente ai bisogni di una utenza giovane e con un certo livello di autonomia e competenze;
è autorizzato al funzionamento per un totale di n° 13 posti

Il Centro Diurno è rivolto a persone in età compresa tra 18 e 64 anni riconosciuti in condizione di handicap grave in base alla Legge 104/92 (art. 3).

Il Centro Diurno è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

È aperto tutto l’anno tranne per una pausa di una settimana nel mese di agosto e di alcuni giorni nel periodo di Natale.

Alcune attività (gite, cene, cinema, teatro, ecc) sono programmate in orari serali, nei fine settimana e nelle 24 ore per soggiorni esterni. 

Carta del Servizio


Facebook:

Cdsd Giocoraggio | Crea il tuo badge


Sito con le attività del centro:


CDD Il Capannone

CDD Il Capannone

via Virgilio, 222
55049 Viareggio (LU)
Google maps
tel. 0584 384556

ilcapannone@coopcrea.it
cdsdcapannone@gmail.com 

Il CDD Il Capannone a Viareggio, costituisce il nucleo dal quale hanno preso avvio le attività della cooperativa, è attivo dal 1988;  è autorizzato al funzionamento per un totale di n° 20 posti.

Il Centro Diurno è rivolto a persone in età compresa tra 18 e 64 anni riconosciuti in condizione di handicap grave in base alla Legge 104/92 (art. 3).

Il Centro Diurno è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

È aperto tutto l’anno tranne per una pausa di una settimana nel mese di agosto e di alcuni giorni nel periodo di Natale.

Alcune attività (gite, cene, cinema, teatro, ecc) sono programmate in orari serali, nei fine settimana e nelle 24 ore per soggiorni esterni. 

Carta del Servizio

Prova CDSD

C.RE.A.* cooperativa sociale, costituita nel 1982, opera con “lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana ed all’integrazione sociale dei cittadini” attraverso l’attivazione di risorse da investire in benessere sociale diffuso. Tramite una organizzazione di impresa ispirata ai principi di partecipazione, promozione, trasparenza, democrazia e solidarietà gestisce servizi alla persona di tipo sociale, educativo, sanitario ponendosi come strumento privilegiato di realizzazione di politiche sociali qualificate e di creazione di nuova occupazione. *iscritta negli elenchi dell’ Agenzia delle Entrate come Onlus destinataria del 5 per mille.

Che cosa sono i Centri Diurni per Disabili

I Centri Diurni per Disabili sono servizi finalizzati al miglioramento del benessere della persona disabile.

C.RE.A. attualmente gestisce, in convenzione con l’AUSL ToscanaNordOvest, 6 Centri Diurni per Disabili con finalità simili, ma con obiettivi specifici e programmi differenziati in relazione ai bisogni dei cittadini/utenti e al contesto sociale nel quale i Centri sono inseriti. 

 

Nella zona distretto Versilia gestisce:
CDD Cimbilium a Camaiore;
CDD Il Capannone a Viareggio;
CDD Giocoraggio a Viareggio;
CDD Insieme a Viareggio.

Nella zona distretto della Valle del Serchio gestisce:
CDD Il Granaio a Pieve Fosciana;
CDD Il Glicine (Ex Ceser) a Fornaci di Barga.

 

Destinatari – I Centri sono rivolti a persone in età compresa tra 18 e 64 anni riconosciuti in condizione di handicap in base alla Legge 104/92.

Attività/servizi offerti.

Le attività si dividono principalmente in:
attività interne al Centro riguardanti lo sviluppo e il sostegno alle autonomie personali e l’organizzazione di laboratori di attività occupazionali ed espressive;
attività esterne al Centro finalizzate a sviluppare competenze sociali e integrazione.

I servizi erogati nei centri si distinguono principalmente in:
– socio – assistenziali per la cura, l’assistenza alla persona e la somministrazione dei pasti;
– socio-educativi e di socializzazione;
– ludico-ricreativi e di integrazione con il territorio;
– occupazionali con laboratori di attività manuali ed espressive.

Metodologia di lavoro. Ogni Centro è definito nell’ambito di un progetto globale di gestione del servizio. Gli strumenti principali dell’agire degli operatori sono la progettazione individualizzata, la programmazione delle attività, il lavoro d’equipe.

Rapporto con le famiglie e con il territorio. La dimensione familiare rappresenta per gli utenti dei Centri un sistema fondamentale di riferimento pertanto qualsiasi intervento e progetto rispetto al singolo tiene conto dell’ambiente di vita e dell’azione integrata dei diversi soggetti coinvolti.
Tutti i Centri mantengono attiva una rete di collegamento con il territorio nell’ambito della quale si realizzano attività in collaborazione con l’Ente pubblico locale, le scuole, le associazioni, i singoli cittadini.

Modalità di ammissione. L’inserimento al Centro avviene, previa disposizione dell’UVM dell’AUSL Toscana NordOvest e autorizzazione del Responsabile dell’Area Disabilità della zona Distretto interessata, in base a quanto stabilito dal Progetto Abilitativo Riabilitativo Globale (PARG), concordando tempi e modalità con la famiglia e con il Coordinatore/referente del Centro.

Costo. Il servizio è gratuito per l’utente, alla cui famiglia può essere richiesta compartecipazione economica per quanto riguarda i pasti (pranzo) ed il servizio del trasporto per andare e tornare dal centro.
Le rette sono a carico dei Comuni di residenza ed eventualmente dell’Azienda USL secondo i parametri di partecipazione previsti dalla normativa vigente.

Risorse umane impegnate. Nei Centri, secondo quanto previsto dalla normativa e dagli accordi convenzionali, operano diverse figure professionali: educatori professionali, animatori, esperti di attività manuali ed espressive, addetti all’assistenza di base. E’ prevista la presenza costante di personale in rapporto adeguato al numero di utenti e in relazione al tipo di attività programmate. E’ prevista la presenza di un Coordinatore/Referente in ogni servizio.

Impegni per la qualità

FESTA DELLE CASTAGNE

CastagneCDSD “Biglie Gialle” Stiava
organizza il giorno 28 ottobre 2008

LA FESTA DELLE CASTAGNE
Vi aspettiamo dalle ore 10°°

MOSTRA DI GIANCARLO GAI

cavalloSe avvicini Giancarlo con il rispetto dovuto a chi è sempre impegnato a pensare, può darsi che alla domanda “Chi sei?” lui risponda con aria di complicità: “Sono un cavallo fatto a uomo!”.
 
Puoi capire allora come mai il soggetto ricorrente nelle sue opere sia un cavallo nel pieno della sua prestanza fisica.
 
Sogno? O piuttosto bisogno di rappresentare se stesso nella ricorrente fatica di trainare ogni giorno il carro carico dei suoi limiti?

MOSTRA DI PITTURA del “grafico” (ha creato il logo della CREA) e artista ufficiale della CREA
nella Galleria delle Differenze, via XX Settembre 174 – Viareggio

>> INAUGURAZIONE: venerdi 24 ottobre 2008 ore 18°° (aperitivo – rinfresco)

>> Apertura mostra:
dal 24 ottobre al 7 novembre 2008
Orario:
lunedi – venerdi 9°°-12°°, 14°°-19°°
sabato e domenica 15°°- 19°°

SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

Se sei una ragazza o un ragazzo dai 18 ai 28 anni e vuoi vivere un’esperienza di solidarietà, cogliere un’occasione di crescita umana, acquisire competenze e aiutare gli altri puoi condividere con noi questa esperienza svolgendo un anno di servizio civile volontario nell’ambito dei nostri servizi e progetti.

La cooperativa ogni anno gestisce progetti inerenti i volontari in Servizio Civile negli ambiti della disabilità, dei minori e degli anziani.

Dal settembre 2003 ad oggi la cooperativa ha impegnato 66 volontari e volontarie in Servizio Civile Volontario nell’ambito dei progetti presentati all’Ufficio Nazionale Servizio Civile dalla Lega delle Cooperative Nazionale e aderisce ad una convenzione con il Consorzio Pegaso per la gestione tecnico – amministrativa dei volontari.

Dal 2013 ha inoltre aderito con le proprie sedi operative, sempre attraverso la Lega delle Cooperative ed il Consorzio Pegaso, al Servizio Civile Regionale dove l’età per partecipare alle attività va dai 18 ai 30 anni.

Per ulteriori informazioni e per partecipare al prossimo progetto potete rivolgervi presso la sede della cooperativa in via Virgilio, 222 – Viareggio

tel. 0584 384077 – email: info@coopcrea.it


Link utili:

Ufficio Nazionale Servizio Civile


LegaCoop Nazionale Ufficio Servizio Civile