Lavoro – Welfare – Legalità

Confermato l’appuntamento con il convegno “Lavoro, welfare e legalità” promosso da UP Umana Persone e Legacoop sociali Toscana che si svolgerà il 15 di settembre dalle 14:30 all’Educatorio di Fuligno (via Faenza, 48) a Firenze. Un pomeriggio per discutere di temi cari alla rete UP e alle cooperative sociali tutte, che mette al centro il tema della legalità e delle connessioni con il lavoro e il welfare.

L’evento sarà suddiviso in un momento istituzionale e in un altro più formativo che vedranno intervenire il presidente di Area Welfare Legacoop Toscana Eleonora Vanni, il presidente di UP Umana Persone Luca Terrosi, l’assessore alla presidenza della Regione Toscana Vittorio Bugli e ancora l’ex magistrato di Torino Giancarlo Caselli, il presidente della fondazione “Con il Sud” Carlo Borgomeo e il presidente di Res.Int e Kit Scholl Fao Angelo Righetti.

Da Roma a Torino per tornare in Toscana, una serie di esperienze che vanno ad intersecarsi per tracciare un quadro concreto della direzione in cui si stanno muovendo o dovrebbero muoversi le cooperative.

Caselli, in qualità di ex magistrato porterà stralci della sua esperienza, così come Borgomeo, che prima di presiedere “Con il sud” è stato promotore delle imprese sociali in contesti mafiosi all’epoca della sua presidenza in “Imprenditorialità giovanile spa” e “Sviluppo Italia spa” o Righetti, che ha tra le sue esperienze annovera anche quella di direttore dell’Ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto (in provincia di Messina) oltre ad essere stato promotore del distretto sociale evoluto di Messina. A loro si uniranno le voci autorevoli di Vanni, Terrosi e Bugli per ampliare il discorso, spostandolo dentro i confini toscani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *